Home Ottimizzare il Checkout Il modello ad abbonamento può aumentare il lifetime value dell’utente

Il modello ad abbonamento può aumentare il lifetime value dell’utente

188
0

Mentre l’e-commerce per piccole imprese continua a trovare modi per competere con siti e app di grandi dimensioni, il modello ad abbonamento sta diventando più attraente. Amazon è stato uno dei primi ad adottare la vendita di abbonamenti su larga scala. Si possono risparmiare più soldi sui materiali di consumo accettando di acquistarli su base mensile o trimestrale.

Il modello ad abbonamento è simile al club del libro del mese durante i giorni del catalogo cartaceo. E le aziende più moderne, come Dollar Shave Club, hanno costruito il loro intero modello di business attorno a questo concetto.

Principali tipologie di modello ad abbonamento

Esistono tre tipi principali di modello ad abbonamento.

  • Stesso prodotto, rifornito continuamente. Dollar Shave Club, ad esempio, spedisce regolarmente i prodotti selezionati. Amazon ti consente di abbonarti alle spedizioni dello stesso prodotto per un ulteriore risparmio.
  • Prodotti diversi, su misura per le tue preferenze. Ipsy, un sito di prodotti di bellezza, spedisce una Glam Bag, piena di campioni deluxe e prodotti a grandezza naturale, per una tariffa fissa di $ 10 al mese.
  • Scelte casuali del mese. Questi sono simili al vino del mese o ai club della birra del mese, gli articoli selezionati vengono spediti ogni mese per una tariffa mensile fissa.
modello ad abbonamento
Amazon offre abbonamenti su molti materiali di consumo. 
Gli acquirenti in genere risparmiano il 5% accettando di ricevere spedizioni regolari dello stesso prodotto.

La maggior parte dei siti di e-commerce si potrebbe concentrare sull’offerta di sconti per spedizioni regolari di materiali di consumo e altri prodotti che garantiscono una spedizione regolare. Un negozio di abbigliamento, ad esempio, può trarre vantaggio dall’offrire una t-shirt del mese, a condizione che le magliette abbiano un tema comune.

Quando conviene il modello ad abbonamento

L’offerta di abbonamenti a prodotti popolari non attira solo nuovi acquirenti. In media, può aumentare il customer lifetime value dei clienti: LTV. Compass, una dashboard di e-commerce, ha studiato i commercianti online che offrono sia modelli di abbonamento che di acquisto una tantum. Ha riferito che quelli con un valore medio dell’ordine di $ 25 o meno hanno visto un aumento dell’1,78% dell’LTV per i clienti che hanno optato per il modello di abbonamento. È interessante, tuttavia, che maggiore è il valore medio dell’ordine, minore è l’aumento.

modello ad abbonamento

Minore è il totale medio dell’ordine, maggiore è l’LTV sugli acquisti in abbonamento. Ciò significa che gli articoli con un prezzo più basso producono rendimenti più elevati e clienti fedeli.

Sebbene sia necessario del tempo per adottare il modello ad abbonamento e non tutti i siti supportano questo metodo, ci sono altri vantaggi.

  • Entrate costanti e ricorrenti. Gli abbonamenti aiutano a mantenere i soldi in entrata su base regolare.
  • Sconti potenzialmente più elevati. Poiché gli abbonati possono risparmiare denaro, puoi vendere abbastanza per effettuare acquisti all’ingrosso di quantità maggiori. Questo può aiutarti a ottenere sconti migliori con produttori e distributori, dandoti la possibilità di essere più competitivo nei prezzi e nelle offerte di servizi.
  • Migliori strategie di marketing. Puoi concentrare più denaro e tempo sul marketing per i clienti senza abbonamento e potenziali clienti. Assicurati solo di fornire un ottimo servizio ai clienti in abbonamento in modo che non abbiano motivo di andarsene.
  • Una migliore gestione del costo e del valore dei clienti. L’utilizzo di analisi dettagliate ti darà un quadro più chiaro di ciò che serve per trovare nuovi clienti e l’LTV di quelli fedeli.
  • Un processo di spedizione più snello. Non solo i pacchetti possono essere preparati durante i periodi di rallentamento, ma possono anche aiutare a semplificare e accelerare l’imballaggio degli ordini.

Ci sono alcune cose da considerare prima di seguire la strada del modello ad abbonamento ed offrire abbonamenti ai prodotti. Innanzitutto, devi assicurarti di poter consegnare il prodotto. Quando scegli quali prodotti offrire, verifica con i tuoi fornitori per assicurarti di poter ottenere le quantità necessarie. 

Potrebbe essere necessario porre un limite al numero di abbonamenti consentiti su determinati articoli. Inoltre, assicurati che le spedizioni possano essere inviate regolarmente, ad esempio il 5 di ogni mese. Il modello di abbonamento richiede tempi di consegna coerenti. Infine, assicurati di avere la capacità di gestire le richieste in arrivo relative agli stati di spedizione e alle cancellazioni.

Un modello ad abbonamento può essere uno dei modi migliori per costruire una base di clienti fedeli. Assicurati solo di essere a conoscenza delle attuali limitazioni. Potresti voler iniziare in piccolo e arrivare a offrire quantità maggiori nel tempo anziché iniziare in grande già da subito.

Articolo precedenteB2B: Le 4 aspettative dei clienti aziendali
Articolo successivoCome la ricerca sul sito fa aumentare le vendite
Ciao! Sono Giovanni D'Addabbo, growth hacker e full stack developer. Scrivo di tecnologia, startup ed e-commerce da diversi anni e su diverse piattaforme. Ho lavorato a progetti di varie dimensioni che vanno da piccole aziende locali a grandi aziende ricoprendo la posizione di e-commerce manager. Detesto gli imprevisti e le pressioni eccessive, quindi cerco di prevenirli organizzando il lavoro nel modo più preciso possibile e con una tempistica per raggiungere gli obiettivi in anticipo in modo che ci sia tempo per rivedere tutto e stare tranquilli. Se vuoi sapere qualcosa in più su di me o sei interessato allo startup di nuovi progetti, visita il mio sito internet.